Il pupo

Sono rimasta lì
in quel fermo immagine
sprofondata nel vuoto
con l’ultimo regalo
il pezzo struggente
sussurrato in un filo.
Quella voce spezzata
sull’ultima pagina
bella da mozzare il fiato.
Una coperta di lana
che avvolgerà il pupo
e lo proteggerà per sempre.
https://voloinfinito.wordpress.com

La fogliolina

LA FOGLIOLINA
Non è perfetto il mio albero
ferito da un fulmine
ero solo un germoglio.
Ora ho spazi immensi
e vertigini di vuoto
senza più le tue fronde.
Ma sul ramo nudo
sferzato dall’uragano
è rimasta una fogliolina.
E nessun ottobre
nessun inverno
lo sappiamo –
la potrà più staccare.
https://voloinfinito.wordpress.com

Il raggio verde

IL RAGGIO VERDE
Se ne infischia e corre
questo bolide rosso
inghiottendo i minuti
risucchiandomi il sole.
E non ho ho più confini
solo sponde di cielo
e non so più chi sono
non so più dov’è casa.
Solo ombre di luce
psichedeliche icone
con la certezza di ieri
tra le dune del cuore.
E ostinato lampeggia
il raggio verde del faro
a penetrarmi lo sguardo
accarezzando la pelle.
Mentre annuso speranze
nell’odore marino
oltre il fumo del giorno
nei vagiti di pagine nuove.
https://voloinfinito.wordpress.com

Come una botola

20200728_095716
COME UNA BOTOLA
Il male del vuoto
è un abisso nascosto
come una botola
ricoperta di verde.
Tu cammini calma
sui fili dell’erba
tutto è smeraldo
e raggi di gaiezza.
Poi un battito d’ali
e riappare un sorriso
ma è lontana la mano
e non ci sono carezze.
Un istante e precipiti
torni nel vortice
svestita del giorno
piena di mancanze.
Cerchi sibili di vita
e zampilli di ricordi
prima di risalire lenta
a rivederti, nel sole.
https://voloinfinito.wordpress.com

La carezza dell’alba

20200726_195155
LA CAREZZA DELL’ ALBA
Anche tu non dormi
la notte è così fonda
e il silenzio ci annega.
Ogni linea è sottile
e gioca a nascondersi
tra i sogni latenti.
Anche tu non dormi
oltre l’immenso spazio
a ridosso del mare.
Eppure dorme la luna
e l’usignolo alpino
e i gabbiani di scogliera.
Dorme anche la ghiaia
abbandonata dal sole
e l’erba cullata nel buio.
Tutto si è assopito
e respira lentamente
in questa notte afosa.
Ma anche tu non dormi
segui la danza degli astri
e aspetti la carezza dell’alba.
Quando torneremo intatti.
https://voloinfinito.wordpress.com

I passi felini

20200726_194701
I PASSI FELINI
Sbircia la luna dall’abbaino
illumina parole arruffate
origlia i discorsi dai vetri.
Scricchiolii dagli angoli
e passi felini ovattati
che si fermano a scatti.
Intorno solo incantesimi
e idee che si muovono
su pagine da tessere.
Così danziamo sui tetti
tra comignoli di progetti
e ampi orizzonti di carta.
Poi corro lungo le scale
col sogno che continua
fra le righe d’uno schermo.
Mentre fuori il mondo dorme.
https://voloinfinito.wordpress.com